NOVITA'

OGNI NOTTE IL TUO SOGNO DIVERRA' REALTA'...

Il letto è sicuramente l’arredo più ricercato dopo una giornata di duro lavoro! 
Ognuno ha le sue preferenze su come sceglierlo: rotondo, sospeso, grande, a cassettone, sfoderabile…
Naturalmente nella preferenza va anche studiato lo spazio in cui esso verrà collocato, ma fondamentalmente lo cerchiamo comodo e quasi sempre attinente al nostro stile di vita. 
Il letto dei nostri sogni  può non rimanere tale. 
Con tanta buona volontà e tempo a disposizione, si possono vagliare differenti proposte esistenti sul mercato. 
Alcuni letti possono essere considerati vere e proprie opere d’arte che, nella loro sofisticata semplicità, consentono un riposo dell’anima e del corpo. Le loro curve singolarmente analizzate permettono di ripristinare i livelli di energia. Il letto viene scelto in base al gusto estetico, ai bisogni e siccome è un acquisto che viene fatto poche volte nella vita, ci accompagna sicuramente per molto tempo. Il mercato offre una gamma vastissima di modelli, forme, colori, materiali e probabilmente ne esistono più tipologie di quanto si pensi.

Il letto si realizza in diverse misure ma quella considerata standard è 160 cm di larghezza per 190 cm di lunghezza, corrispondente a due materassi singoli avvicinati, cosa che permette a una coppia, volendo, di poter dormire su due materassi diversi preparando il letto come se fosse uno solo. A volte si sente citare la definizione letto alla francese, in questo caso il materasso è più piccolo di 20 cm quindi il letto misura 140 cm di larghezza, può andare bene se due persone sono magre e non necessitano di molto spazio oppure per chi è single e vuole stare comodo.

 

il giudizio dell'esperto

Quando ci si appresta ad acquistare un letto matrimoniale bisogna fare attenzione allo spazio disponibile, tenendo presente quanto posto occupano i mobili presenti e sapendo che l’ingombro del letto comprende testiera e giroletto che variano in altezza e profondità a seconda del modello. Solitamente la posizione del letto matrimoniale all’interno della camera è al centro, a ridosso di una delle pareti, con a fianco i comodini e disposto frontalmente l’armadio ma non sempre è così, chi ha molto spazio può permettersi anche di posizionare il letto in mezzo alla stanza. Fra i vari tipi di letti matrimoniali esistenti uno dei più originali ed esteticamente d’impatto è il letto rotondo, che sorprende ed affascina ma dal punto di vista della funzionalità risulta impegnativo perché esige spazi molto ampi.

Il letto matrimoniale è uno degli elementi che all’interno della casa si cambiano meno frequentemente quindi, come per tutti i beni duraturi, si consiglia di privilegiare la qualità scegliendone uno prodotto realizzato con materiali robusti. Il letto, inoltre, non può prescindere dalla rete e dal materasso, sono tutti elementi diversi che però compongono il sistema notte e devono necessariamente essere compatibili fra loro, solo in questo modo potrete beneficiare un sonno rigenerante.